Visitare Pantelleria

Visitare PantelleriaSe andate in Italia , non potete perdere l’isola di Pantelleria , con il suo Lago Specchio di Venere, che è uno dei luoghi più affascinanti e unici che l’isola può offrire.

Il suo diametro è di solo 12 metri – e il livello dell’acqua è di circa 2 metri sopra il livello del mare , essendo naturalmente alimentato dalla pioggia durante la primavera che, normalmente è molto calda.

In quella stagione, infatti, le temperature possono arrivare a 40-50° C. Dovrete dunque vestirvi con abiti adatti, preparavi anche alla pioggia e possibilmente indossare  solo abiti comodi. Situato nella parte nord di Pantelleria, il lago permette di avere una splendida vista della zona, per la sua posizione: si trova nel cratere di un antico vulcano, occupando la parte inferiore dello stesso.

Visitare Pantelleria per curare il proprio corpo alle terme.

Anche per questo motivo, sulla sponda meridionale del lago, c’è una stazione termale, con acque calde e sature, offrendo un fango nero-verdastro, che è ricco di sostanze nutritive, quali le alghe termofile, che hanno il caratteristico odore di zolfo e sono molto importanti per la pelle umana, in quanto possono dare loro alcuni benefici, offrendo al corpo una forma molto migliore e donando alla persona uno stato di benessere di freschezza e giovinezza.

Il lago Bugeber, l’altro nome del lago, è sicuramente uno dei gioielli dell’isola, con le sue scintille d’acqua che sembrano gemme blu e verdi, davvero dei colori molto belli da vedere, durante la vostra esplorazione dei dintorni.

Per soggiornare e curare il vostro corpo, potete scegliere tra una delle spa più esclusive della zona, con un trattamento completo come non avete mai provato prima. Le vostre giornate saranno fatte da grande relax e da panorami mozzafiato, in un tramonto fatto di luci colorate nel cielo che circonda le acque del lago.

La maggior parte dei turisti si sentono davvero affascinati e non vorrebbero mai abbandonare questi luoghi, ricordandosene per tutta la vita, cercando di tornare a Pantelleria e letteralmente innamorandosi del posto.